Sardine a Bari-Foggia, Lega in 50 piazze

Il Carroccio contesta il Mes e 'Conte prono a Bruxelles'

(ANSA) - BARI, 7 DIC - Fine settimana di attivismo politico in Puglia, con le manifestazioni delle 'sardine' stasera a Bari e Foggia, e la Lega che ha organizzato 'gazebo' in 50 piazze delle sei province, oggi e domani, contestando "la riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità MES", con una raccolta firme anche "contro il governo Conte prono a Bruxelles". Il Mes, afferma la Lega, rischia di salvaguardare solo la tenuta finanziaria di alcuni Stati Ue "a scapito di altri" ed è "deleterio" soprattutto "per i risparmi privati degli italiani che sarebbero utilizzati per salvare, ad esempio, le banche tedesche". L'Italia, sottolinea il segretario regionale Luigi D'Eramo, "è uno dei Paesi europei con la più grande ricchezza privata che consente alle nostre banche, rispetto a quelle di altri Paesi, una maggiore solidità". A Bari gazebo in via Trevisani 301.
    Le 'sardine', invece, per chiedere scelte più eque e sostenibili e dire che "Bari non abbocca" sono in piazza della Prefettura alle 19; a Foggia in piazza Giordano alle 18.30.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere