Morto il cucciolo di foca monaca spiaggiato

Soccorso, è stato curato dai veterinari ma non ce l'ha fatta

   Non ce l'ha fatta il cucciolo femmina di foca monaca del Mediterraneo, ritrovato ieri su una spiaggia di Torre San Gennaro, marina di Torchiarolo (Brindisi). E' morto questa mattina, dopo che per tutta la notte i veterinari lo hanno curato in una abitazione privata messa a disposizione da un cittadino. A dare notizia del triste epilogo della vicenda è l'Ispra, in una nota. Quando è stato soccorso, l'animale era emaciato, letargico e aveva difficoltà respiratorie e non è sopravvissuto malgrado le terapie cui è stato immediatamente sottoposto. L'esemplare sarà analizzato in maniera conservativa, evitando cioè di danneggiare scheletro e pelliccia, per consentirne poi l'esposizione, per fini didattico-scientifici. La foca monaca è una specie protetta, nel Mediterraneo se ne contano poche centinaia di esemplari. L'animale è probabilmente lo stesso che era stato avvistato il 25 gennaio scorso nei pressi della spiaggia di Frigole in Salento.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie