Bcc offrono credito solidale e microrate

Incontro con Decaro, 'spero altre banche seguano esempio'

(ANSA) - BARI, 2 APR - Un plafond da un milione di euro destinato a erogare microfinanziamenti sociali, per persone in difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus, che potranno restituire il prestito a partire da gennaio 2021, in 64 microrate con l'1% di interessi. E' l'iniziativa di due piccole banche, la Bcc di Bari e quella degli Ulivi-Terra di Bari, che oggi hanno incontrato il sindaco del capoluogo pugliese e presidente Anci, Antonio Decaro, per offrire la loro solidarietà concreta. Sono stati i presidenti delle due Bcc, Giuseppe Lobuono (Bari) e Francesco Biga (Ulivi-Terra di Bari) ad illustrare al sindaco l'iniziativa. Vorremmo fare protocollo anche con altre banche - ha detto Decaro - spero che sia un esempio positivo anche per altri istituti di credito in questo momento di difficoltà. E' la dimostrazione che le banche non sono entità astratte ma sono fatte da persone che lavorano e condividono le difficoltà del territorio e spero che questo esempio possa essere seguito anche da altri istituti bancari nel nostro Paese".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie