Altri migranti sbarcano nel sud Sardegna

Arrivati con due barchini, uno è stato dato alle fiamme

 Il mare calmo e il bel tempo stanno facilitando l'arrivo di migranti nel sud Sardegna. Questa mattina sono già arrivati nella zona di Sant'Anna Arresi 44 algerini. Il primo sbarco è avvenuto a Porto Pinetto: un barchino con a bordo 24 persone ha raggiunto la spiaggia. Gli algerini, da quanto si apprende, avrebbero dato fuoco al barchino e poi si sono allontanati a piedi. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Carbonia e gli agenti del Commissariato che li hanno bloccati. Poche ore dopo un altro sbarco, sempre nelle stessa zona, di altri 20 algerini. Anche in questo caso sono stati bloccati dalle forze dell'ordine. Sono tutti maschi tra i 25 e i 30 anni, in buone condizioni di salute. Dopo visite mediche e identificazioni sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie