"Mega chiosco" Isola Rossa, allarme Grig

Richiesta di accesso agli atti su realizzazione in corso

 Perplessità del Gruppo di intervento giuridico onlus per la realizzazione di quello che viene definito "un mega chiosco nella spiaggia di Marinella, all'Isola Rossa". Il portavoce del Grig chiede esplicitamente alla capitaneria di porto di Porto Torres, alla Soprintendenza per archeologia, belle arti e paesaggio di Sassari, al Comune di Trinità d'Agultu e Vignola e al corpo forestale e di vigilanza ambientale di "verificare la legittimità di quanto si sta realizzando nella spiaggia di Marinella".

"Raccogliendo le preoccupate segnalazioni dei residenti, abbiamo inoltrato una istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti al riguardo - spiega Deliperi - Le spiagge costituiscono parte del demanio marittimo e quella della Marinella è tutelata con specifico vincolo paesaggistico e con vincolo di conservazione integrale". Da qui l'auspicio di "rapidi controlli che verifichino la legittimità o meno di quanto in corso di realizzazione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie