Da Basilea a Calasetta, un vessillo artistico per resistere

Lo firma Nicolò Bruno bloccato a S.Antioco dal Covid-19

Bloccato dall'emergenza coronavirus a Calasetta, sull'isola di Sant'Antioco, lontano dalla sua casa e dalla sua famiglia. Nicolò Bruno, 31 anni, milanese che vive a Basilea, è in Sardegna da fine febbraio per una residenza d'artista organizzata dal Museo di arte contemporanea Macc guidato da Efisio Carbone. Sarebbe dovuto ripartire una decina di giorni fa, ma è stato costretto a restare in Sardegna, e senza nemmeno la possibilità di portare avanti il progetto artistico "Site specific", in un dialogo stretto con il territorio.

"Ho ragionato sul momento che si sta vivendo per via della pandemia e ho realizzato un intervento time specific", racconta all'ANSA. Così dalla terrazza del Museo affacciato sul mare sventola ora la bandiera della Resistenza che Nicolò Bruno ha realizzato per sottolineare che l'arte resiste e trova nuovi spazi e sistemi di interazione. "Non è stata pensata per Calasetta - spiega - la bandiera è per tutti e non solo per il luogo in cui è stata creata". L'azione d'arte è stata anche trasmessa in diretta sui canali social della Fondazione Macc.

Per creare la bandiera l'artista ha scelto la grammatica del fumetto e degli emoji con il gettonatissimo cuore rosso, sormontato da un arcobaleno e racchiuso dentro la nuvoletta di dialogo. In un richiamo anche a cuori e arcobaleni "piovuti" dai balconi e disegnati dai bambini con la scritta #andràtuttobene.

"Mi è sembrata subito il vessillo perfetto, nella forma e nella sostanza. Un oggetto che per sua natura veicola un messaggio politico e sociale", sottolinea Bruno, autore tra l'altro del logo di Milano Pride che ha sventolato dal balcone di Palazzo Marino nel 2016, ancora oggi simbolo della parata Lgbt. "Ho scelto il carattere universale degli emoji di WhatsApp, elemento emotivo all'interno di un testo, per suggerire lo stato d'animo alla persona che riceve il messaggio", chiarisce. Ora, in attesa di sapere quando potrà ripartire assapora la pace di Calasetta: "Qui posso continuare a lavorare all'interno del Museo vuoto e in solitudine godere della spettacolare vista sul mare".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie