Casa anziani abusiva nel Cagliaritano, blitz polizia locale

Dopo scadenza proroga per Covid, ora ok trasferimento ospiti

Blitz della polizia locale a Villa Lavinia, struttura di via Ischia che ospita anziani a Quartu Sant'Elena. Secondo il Comune deve essere chiusa perchè abusiva e si deve provvedere al trasferimento degli ospiti. "Si tratta - accusa il Municipio di via Porcu - di un'attività esercitata senza titoli e non idonea sotto il profilo organizzativo e strutturale a ospitare anziani. È quanto emerso dalle verifiche effettuate negli ultimi mesi dalle forze dell'ordine".

Il Comune fa riferimento a un intervento dei carabinieri del Nas e degli ispettori del servizio igiene della Assl di Cagliari. "In considerazione del momento storico e delle evidenti difficoltà derivanti dall'emergenza sanitaria da Coronavirus, era poi stata concessa una proroga - ricostruisce l'amministrazione - per consentire di provvedere ad un adeguato trasferimento degli anziani ospitati presso altre strutture idonee, ovviamente con il coinvolgimento dei rispettivi familiari. Tuttavia anche l'ulteriore termine è ormai abbondantemente scaduto". Da qui nuovi soprapralluoghi e verifiche da parte dalla Municipale: "è stato accertato che la struttura senza titolo non solo ha continuato ad esercitare - fa sapere ancora il Comune - ma è stata inserita una nuova persona, poi trasferita altrove".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie