Mare porta a riva 30kg di hascisc,maxi sequestro in Sardegna

S.Teresa Gallura, 3 pacchi trovati da turista e presi da Polizia

 È stata la presenza di alcuni pacchi arenatisi sulla battigia di "La Colba", nel territorio del comune di S.Teresa Gallura, nel nord Sardegna, ad attirare l'attenzione di un turista, che ha scorto le confezioni trascinate in quel punto dalle correnti marine. Gli agenti della Polizia con un'imbarcazione hanno raggiunto il luogo recuperando tre pacchi che contenevano ciascuno 10 chili di hascisc.

Confezionati con abbondante uso di nastro adesivo i plichi sono stati trasportati negli Uffici del Commissariato di Tempio Pausania dove sono state effettuate le analisi da parte della Polizia Scientifica. A quel punto si è potuta accertare l'esatto contenuto dei pacchi: hascisc diviso in panetti da circa 100 grammi ciascuno. Tutto lo stupefacente è stato sequestrato e sono in corso le indagini sulla provenienza della droga.

 Le coste della Sardegna continuano ad essere oggetto di arrivo di grossi quantità di stupefacente. Solo nello scorso mese di giugno sono "approdati" in Sardegna circa 40 chili nel litorale di Alghero e un quantitativo simile sulla costa di Gonnesa.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie