Referendum: crolla affluenza in Sardegna, 7,7% alle 12

Dato tra i peggiori in Italia, si vota anche domani.

Crolla l'affluenza in Sardegna per il referendum costituzionale: alle 12 ha votato il 7,7 %. Lo rileva il sito del ministero dell'Interno. Si tratta di uno dei dati più bassi tra le Regioni italiane: peggio solo la Sicilia con una percentuale che supera di poco il 6,4%. Sul portale ministeriale non compare ancora nessuna rilevazione relativa all'affluenza per le suppletive del Senato per il collegio di Sassari. Si vota oggi fino alle 23 e domani fino alle 15.

Per il referendum costituzione confermativo l'affluenza più alta alle 12 è quella della Città Metropolitana di Cagliari con l'8%, segue Sassari con il 7,6% (7,3% per le suppletive del Senato), quindi il Sud Sardegna con il 7,4%, il Nuorese con il 7,3% e quindi Oristano con il 7,2%

SUPPLETIVE, AFFLUENZA DEL 7,3% - Si ferma al 7,3%, invec, l'affluenza alle 12 delle suppletive del Senato per il collegio uninominale di Sassari. Secondo i dati del Viminale, sono, infatti, 31.618 gli eventi diritto - su oltre 467mila elettori - che si sono recati alle urne in una delle province più popolose d'Italia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie