Agente positivo, chiusa sede Polizia locale a Olbia

Lo ha stabilito il sindaco Settimo Nizzi

(ANSA) - OLBIA, 23 SET - Un agente della Polizia locale di Olbia è risultato positivo al coronavirus: il sindaco Settimo Nizzi ha disposto la chiusura degli uffici e tutti i dipendenti sono stati mandati a casa.
    Domattina gli uffici saranno sanificati e tutto il personale della Polizia locale e della Protezione civile, circa 80 persone, saranno sottoposti a tampone rino-faringeo. "Abbiamo chiesto all'Ats di attivare prima possibile le pratiche per i tamponi, perché nel frattempo tutti gli agenti devono restare a casa", ha spiegato Nizzi.
    Fino a quando non si avranno i risultati dei tamponi Olbia non avrà né un vigile urbano, né un dipendente della Protezione civile in servizio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie