Complesso residenziale a Pittulongu, anche il Tar dice no

Bocciati i 22 appartamenti proposti dalla società Baia Azzurra

Stop del Tar a un nuovo complesso residenziale con 22 appartamenti a Pittulongu. I giudici del Tribunale amministrativo della Sardegna hanno respinto il ricorso della società Baia Azzurra srl contro il diniego del Comune di Olbia all'avvio del progetto. Gli uffici avevano respinto l'estate scorsa la richiesta dei privati di dare corso a un progetto presentato nel 2008, invitando la Baia Azzurra a depositare una nuova domanda, con una nuova progettazione, aggiornata in base alle attuali norme urbanistiche.

Proprio contro quell'atto la scietà ha presentato ricorso, ottenendo un no anche dal Tar, che ha ritenuto valide le considerazioni del Comune: "l'originario titolo ha perso effetto per il decorso del termine per la fine dei lavori", spiegano i giudici. Ma i tempi non sono l'unico argomento con cui il Tribunale amministrativo ha motivato la sentenza: l'area su cui sarebbe dovuto sorgere il nuovo complesso residenziale ricade in parte in una zona urbanistica Hi4 ossia a pericolosità idraulica molto elevata, e per i giudici quel vincolo di rischio "ha assunto elementi di certezza e di piena operatività", come certificato dall'Autorità di bacino 13.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie