Covid: Agenas, intensive Sardegna al 9%, più bassa d'Italia

In area medica posti letto occupati da pazienti con virus al 13%

Per il terzo giorno consecutivo le terapie intensive della Sardegna segnano un dato ad una sola cifra per l'occupazione dei posti letto da parte di pazienti Covid-19. La pressione su questi reparti si attesta infatti al 9%, ben al di sotto del 25% della media italiana e lontano dal limite di saturazione del 30%. Si tratta del dato più basso in Italia, insieme a quello della Basilicata (sempre 9%).

In area non critica, cioè nei reparti di medicina, la percentuale di pazienti Covid è invece stabile al 13%, rispetto al 30% nel resto del Paese che resta però sotto la soglia limite del 40%. Meglio fa solo la Valle d'Aosta che segna un 6%.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie