Stop scuola civica musica Nuoro,personale su piede di guerra

Direttore Andrea Ivaldi, situazione pare non interessi a nessuno

 Dopo i ritardi delle lezioni dovuti all'anno difficile della pandemia, la Scuola civica di Musica "Antonietta Chironi" del Comune di Nuoro, conosce un nuovo stop per il passaggio di consegne tra ditte che gestiscono il personale: la società vincitrice della nuova selezione, la Synesis Srl di Cagliari, sta procedendo alla recluta dei docenti con i tempi che ancora non si conoscono e il direttore, i docenti e studenti vivono uno stato di incertezza.

"A causa del passaggio di consegne avvenuto con un anno e mezzo di ritardo tra gli enti che gestiscono il personale, ci troviamo di nuovo bloccati- spiega all'ANSA il direttore Andrea Ivaldi - siamo andati di proroga in proroga della Doc educational (l'attuale società che ha in affido il servizio, ndr) fino al 28 febbraio. Ora la scuola è chiusa per consentire alla nuova società di selezionare i docenti e noi ci troviamo di nuovo fermi, senza poter dare notizie certe all'utenza, poiché la nuova gestione non ha ancora iniziato con le pratiche di assunzione".

"A quanto pare - è la conclusione amara del direttore Ivaldi - non interessa a nessuno questa importante realtà che per anni è stato un modello di scuola per tutta la Sardegna e che ha dato la possibilità a tantissime persone di affrontare un percorso di studi musicale, sopperendo alla mancanza in città di un conservatorio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie