Sardegna

Clima: Fff, migliaia studenti in piazza a Cagliari e Sassari

Sciopero a scuola, "la crisi climatica non è una crisi isolata"

Pretendi il futuro, pretendi una sanità pubblica e universale. È lo slogan della manifestazione ambientalista che ha coinvolto anche la Sardegna. A Cagliari e Sassari massiccia adesione degli studenti allo sciopero promosso da Fridays for future.

Al secondo venerdì di scuola molti alunni hanno deciso di disertare le lezioni per appoggiare la battaglia in piazza del popolo di Greta. Nel capoluogo le classiche tematiche ambientali si sono unite a quelle sociali con la partecipazione alla marcia insieme ai comitati sardi uniti per la difesa della sanità pubblica. Non sono mancate le classiche rivendicazioni anche sulla salute del pianeta con striscioni, manifesti e cori. "La crisi climatica non è una crisi isolata - spiegano i promotori sui social- le diverse questioni socio-economiche sono tutte correlate e gli impatti della crisi climatica saranno amplificati da esse, e viceversa. La scienza è inequivocabile; un aumento globale di 1,5°C al di sopra della media preindustriale e la continua perdita di biodiversità provocheranno danni catastrofici alla salute che sarà impossibile invertire".

A Cagliari ritrovo in piazza dei Centomila, a Sassari in piazza Castello. Poi in giro per la città per fare sentire la voce di chi chiede rispetto per il pianeta.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie