Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. La magia di Chopin per un grande interprete

La magia di Chopin per un grande interprete

Debutto sul palco tra applausi e "bravo" per Alexander Gadjiev

Passione e talento, espressività e tecnica. Alexander Gadjiev, raffinato interprete, al suo debutto a Cagliari, ha ammaliato ieri sera il pubblico del teatro Lirico di Cagliari. Col suo recital di pianoforte interamente dedicato al genio compositivo di Chopin ha fatto viaggiare e sognare dalla prima all'ultima nota gli spettatori trasportandoli nel mondo del compositore che ha portato il piano alla massima espressione. Tra applausi e ripetuti "bravo" e il pubblico rapito dalla seducente interpretazione dei capolavori del "poeta del pianoforte", si è chiuso l'ultimo appuntamento con la Stagione concertistica.

Ambasciatore di Gorizia Capitale Europea della Cultura 2025 di cui è originario, classe 1994, il giovane virtuoso pianista italo-sloveno ha affrontato con grande maestria l'affascinante programma. Prima dell'esibizione ha invitato il pubblico a raccogliersi in due minuti di silenzio assoluto, con la sala immersa nel buio "per riconnetterci con noi stessi e prepararci insieme ad accogliere in degno modo la musica", ha detto. Poi col suo tocco brillante, fluido, delicato, vellutato e un suono limpido e ricco di coloriture ha dato vita al programma sulle note del Preludio in do diesis minore, poi la poetica Barcarola.

La magia è proseguita con la Sonata n. 2 in si bemolle minore, con il pathos de la marcia funebre, la celebre Polacca-Fantasia in La bemolle maggiore, composta negli ultimi anni. Il recital si è chiuso in un crescendo di intensità ed emozione con tre mazurche per pianoforte op. 56: n. 2 in Do maggiore - n. 3 in do minore; Ballata n. 4 in fa minore.

Prima di lasciare il palco tra scroscianti battimano il pianista ha ripagato il grande calore del pubblico con ben tre bis per un ulteriore omaggio a Chopin: preludio n. 4, Waltzer op 42, preludio n. 24. Una serata da incorniciare con un pianista vincitore di prestigiosi riconoscimenti tra cui il Secondo Premio e Premio speciale Krystian Zimerman "per la miglior esecuzione di una Sonata" al 18° Concorso Chopin di Varsavia, Primo Premio allo Hamamatsu nel 2015, per cui ha ricevuto anche il "Premio del pubblico. L' attesa è ora tutta per la prima cagliaritana di "West Side Story", capolavoro di Leonard Bernstein, coproduzione internazionale di grande pregio.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie