Filetto al Carignano, vince chef di Bosa

A Gavino Piu il "Premio Mesa", voluto da Gavino Sanna

Il bosano Gavino Piu è il vincitore della prima edizione del Premio Mesa, concorso regionale dedicato a giovani chef emergenti, voluto dal celebre pubblicitario Gavino Sanna e promosso da Cantina Mesa, nel territorio di Sant'Anna Arresi. Lo chef dello Janas Restaurant di Alghero ha convinto la giuria con un "filetto di vitello al Buio Buio, come una volta": rilettura in chiave moderna di un'antica tecnica di cottura della carne abbinato al Carignano del Sulcis Riserva Buio Buio 2016 di Cantina Mesa.

Una proposta vincente che lo ha fatto salire sul gradino più alto del podio del contest lanciato da Cantina Mesa per premiare la crescita della ristorazione sarda attraverso i suoi protagonisti, gli chef. "Ho lanciato una sfida ai giovani chef di Sardegna per guardare insieme al futuro di questa regione, e la risposta è stata straordinaria - commenta Gavino Sanna - sono molto felice per l'interesse che questo Premio ha suscitato e soprattutto per il grande valore delle proposte ricevute. L'intreccio tra storia, cultura, agricoltura e gastronomia costituisce un grande valore per la Regione Sardegna".

Il premio in palio è un Master di alta formazione presso l'Accademia Niko Romito, proposto con l'obiettivo di aumentare il patrimonio di competenze da poter restituire al territorio. Intanto Cantina Mesa si prepara per il bando della seconda edizione del Premio, come anticipato dallo stesso Sanna: "Siamo giunti al termine di una bellissima avventura, fortemente voluta e a lungo desiderata. La prima di una lunga serie".  

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030