Gdf sequestra nave Eleonore, poi sbarco

Imbarcazione vicina a Pozzallo dopo lo stato di emergenza

(ANSA) - ROMA, 2 SEP - La Guardia di finanza ha disposto il sequestro amministrativo cautelare della Eleonore, che fra un'ora circa sarà in porto a Pozzallo. I migranti potranno sbarcare. La motovedetta della Guardia di finanza si era affiancata alla nave di Mission Lifeline, diretta verso il porto dopo che quest'ultima aveva dichiarato lo stato di emergenza e forzato il divieto di ingresso in acque italiane. I militari "vogliono salire a bordo", aveva poi anticipato il capitano della nave Claus Peter Reisch.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        vai

        ANSA ViaggiArt

        Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

        Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

        Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)