Sgominata 'piazza spaccio' nel Catanese

Operazione Callicari, carabinieri eseguono ordinanza per quattro

(ANSA) - BIANCAVILLA (CATANIA9, 12 SET - Un duro colpo a un gruppo che gestiva una vasta 'piazza di spaccio' a Biancavilla è stato inflitto da carabinieri della compagnia di Paternò che hanno eseguito un'ordinanza cautelare in carcere per 4 persone, emessa dal Gip di Catania su richiesta della Procura distrettuale. Gli arrestati sono Vincenzo Pellegriti, di 39 anni, ritenuto il promotore dell'associazione per delinquere, e Alessandra Greco, di 28, sua compagna e 'spalla'. Il provvedimento è stato notificato in carcere, perché già detenuti per altra causa, a Paolo Battiati, di 36 anni, e Antonino Galvagno, di 26. L'operazione 'Callicari' ha permesso ai carabinieri di ricostruire i canali di approvvigionamento e la cessione di cocaina e marijuana in luoghi d'incontro noti come la 'porta di legno', il 'muretto', le 'scale' e le ville 'rosa' e 'Favare'. Durante le indagini, da giugno 2017 a aprile 2018, militari dell'Arma hanno arrestato in flagranza 10 persone e sequestrato 2 kg di marijuana e 100 gr di cocaina e 100 euro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        vai

        ANSA ViaggiArt

        Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

        Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

        Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)