Musumeci, non riproporremo più collegati

Governatore, basta terrorismo. Operazione verità sui conti

(ANSA) - PALERMO, 18 SET - "Non riproporremo più i collegati, pensavamo che un bilancio snello potesse essere una soluzione.
    Ma i collegati sono frutto del Parlamento e il governo per stile non interviene mai a commentare le sue proposte". Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, in conferenza stampa a Palazzo d'Orleans sulla situazione finanziaria della Regione. "Perché fare terrorismo, a che serve? Forse ho fatto fin troppo il presidente istituzionale, sono cattolico ma ho due sole guance". E' lo sfogo del governatore della Sicilia in risposta alle critiche delle opposizioni. "Ho letto notizie improntate a terrorismo psicologico - ha detto Musumeci - La politica deve essere improntate a grande senso di responsabilità. Nei momenti di difficoltà la politica deve sapere offrire soluzioni e non tentare vergognose speculazioni.
    Stiamo portando avanti una sorta di operazione verità sui conti, e man mano che emerge qualcuno si preoccupa di minimizzare pensando di gettare il pallone dall'altra parte".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      vai

      ANSA ViaggiArt

      Al confino a Ustica, testimonianze antifasciste

      Tra il 1926 e il 1927 nella piccola isola vennero confinati molti esponenti della sinistra italiana, da Gramsci a Bordiga. La testimonianza del loro passaggio in una mostra a Palermo

      Confino degli antifascisti a Ustica, mostra di foto a Palermo (ANSA)
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere