Sisma&Ricostruzione

  1. ANSA.it
  2. Sisma & Ricostruzione
  3. News
  4. Terremoto: San Severino M., finora 160 mln per ricostruzione

Terremoto: San Severino M., finora 160 mln per ricostruzione

Per recupero 457 edifici. 829 istruttorie, chiusi 315 cantieri

(ANSA) - ANCONA, 26 MAR - Sfiorano i 160 milioni di euro i finanziamenti già riconosciuti alla ricostruzione privata post sisma 2016 nel Comune di San Severino Marche (Macerata). "La somma - ha spiegato la sindaca, Rosa Piermattei, in apertura di seduta in Consiglio comunale - andrà per il recupero di 457 edifici, di cui 260 interessati da interventi di ricostruzione leggera, per un importo di 38.523.667,86 euro, altri 88 da ricostruzione pesante, per un importo di 69.638.162,15 euro, 107 dall'Ordinanza 100 emanata dal Commissario Straordinario alla Ricostruzione, avvocato Giovanni Legnini, per un importo di 44.376.457,77 euro e ulteriori 2 edifici che saranno interessati dall'Ordinanza 13/2017 per un importo di 232.101,30 euro". In totale sono 829 le istruttorie presentate all'ufficio Sisma del Comune. Di queste, 381 fanno riferimento alla ricostruzione leggera di edifici classificati come B e C con scheda Aedes. Altre 238 sono relative, invece, alla ricostruzione pesante di edifici classificati come E con scheda Aedes. Ulteriori 197 pratiche sono quelle relative alla medesima Ordinanza 100, del Commissario Straordinario Sisma, emanata per facilitare proprio la ricostruzione di immobili danneggiati dalle scosse mentre, con riferimento alla ricostruzione delle attività produttive, sono 13 le pratiche presentate. Sono 38 le pratiche rigettate. Ulteriori 54 richieste hanno interessato, infine, la delocalizzazione sempre delle attività produttive per le quali sono previsti contributi per oltre 700mila euro. "A San Severino Marche - ha proseguito la sindaca, tracciando un bilancio sulla ricostruzione post sisma - sono stati chiusi esattamente 315 cantieri. Di questi, 269 sono relativi alla ricostruzione privata, altri tre alla ricostruzione pubblica e 43 agli interventi su proprietà che hanno fatto ricorso al Sisma Bonus. Ammontano, infine, a quasi 4 milioni di euro (3.955.649,21) gli interventi che riguardano gli edifici pubblici. Tra questi, oltre al recupero di palazzo Governatori, dell'Istituto Professionale Pocognoni, dell'ex scuola di Stigliano e di un alloggio a Porta Romana, si è aggiunto il recupero del palazzo Comunale, in piazza Del Popolo, i cui lavori sono stati già avviati. I lavori sono stati affidati al Consorzio stabile Rennova, l'importo degli stessi è di 1 milione 312 mila euro compresi gli oneri di sicurezza e quelli tecnici di progettazione esecutiva". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie