Alemanno, emozione per messa Natale

Per rientro in concattedrale Santa Maria Argentea

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 19 DIC - "Sarà un momento di grande emozione per la nostra gente poter rientrare la mattina di Natale a Santa Maria Argentea ferita dal sisma": a dirlo è il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, parlando della celebrazione della messa che si terrà proprio tra le macerie della concattedrale il 25 dicembre. "Ritornare a calpestare quel pavimento - aggiunge - e trovarsi di fonte intatto l'affresco della Vergine con Bambino tra San Benedetto e Santa Scolastica e scoprire che è intatto è stato veramente un tuffo al cuore e trasmette un messaggio di speranza e fiducia". "San Benedetto tiene in mano la sua città - ha detto ancora Alemanno - e noi, suoi concittadini, dobbiamo riuscire a consegnare alle nuove generazioni una iù bella e più sicura di prima". L'ingresso alla celebrazione, la mattina del 25 dicembre, sarà libero fino al completamento dei 90 posti a sedere previsti dal piano di sicurezza, ma sarà possibile seguire la messa dal maxischermo posizionato in piazza San Benedetto. Al termine coloro che lo desiderano, potranno accedere all'interno della concattedrale. "Sarà un modo per riappropriarsi di questo luogo in cui ogni pietra racconta la nostra storia" ha spiegato Alemanno. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie