Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Zvyagintsev (Leviathan) lascia Comitato russo per gli Oscar

Zvyagintsev (Leviathan) lascia Comitato russo per gli Oscar

Regista su Putin, siede davanti a pulsante di attacco nucleare

(ANSA) - MOSCA, 28 SET - Il celebre regista Andrey Zvyagintsev, autore tra l'altro del film Leviathan vincitore di un Golden Globe e di altri premi, ha lasciato l'Unione russa dei cineasti e il Comitato russo degli Oscar dopo che il Presidium dell'Accademia russa del film ha deciso di non candidare nessuna pellicola per il prossimo Oscar al miglior film straniero. La decisione è stata presa sullo sfondo delle tensioni tra Russia e Occidente per l'invasione dell'Ucraina, e - stando a quanto riporta la testata online Meduza - Zvyagintsev, spiegando il motivo delle sue dimissioni, ha denunciato che "una persona siede davanti a un pulsante di attacco nucleare e tutti gli altri (e sono miliardi) aspettano per vedere se lo preme o meno".
    "Ha già compiuto due gesti irreversibili: ha scatenato una guerra con un buon vicino e ora ha deciso di organizzare l'esodo di un numero enorme di cittadini dal suo paese", ha detto il regista riferendosi a Putin e ai tanti cittadini russi che hanno lasciato il Paese dopo l'annuncio della mobilitazione per il conflitto in Ucraina. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie