Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. View Conference, il futuro del mondo digitale

View Conference, il futuro del mondo digitale

16-21 ottobre a Torino 137 ospiti, 10 Premi Oscar e 100 incontri

(ANSA) - TORINO, 06 OTT - View Conference celebra le nuove frontiere di animazione, effetti visivi e videogiochi, per confrontare le visioni sul futuro del settore digitale. In presenza e online, le conferenze, presentazioni, masterclass e i workshop compongono un esauriente panorama delle più recenti avanguardie nel campo dello storytelling, produzioni virtuali, computer grafica, media interattivi e immersivi, realtà virtuale, aumentata e mista, Metaverso, Intelligenza Artificiale, Rendering in Real- Time e altro ancora.
    View conta quest'anno 137 ospiti, tra cui 10 Premi Oscar, più di 100 incontri e 5 anteprime: dal "first look" di 20 minuti in esclusiva sul prossimo film d'animazione Disney "Strange World - Un mondo misterioso", al nuovo lungometraggio in stop motion, "Wendell & Wild"; da "My Father's Dragon", alla prima mondiale della miniserie giapponese in quattro episodi "Oni: Thunder God's Tale", a "Il Gatto con gli Stivali 2-L'ultimo desiderio". Tra i protagonisti, sotto la Mole: Rob Minkoff, regista de "Il Re Leone"; Roy Conli, produttore dell'ultimo film Disney in anteprima "Strange World - Un mondo misterioso"; Peter Ramsey, co-direttore del film vincitore dell'Oscar "Spider-Man: un nuovo universo"; Kristine Belson, presidente di Sony Picture Animation; Ramsey Nato presidente di Nickelodeon Animation e Paramount Animation; Julien Fournié, lo stilista del metaverso; Scott Eaton, l'artista dell'IA; Guido Quaroni, artista degli effetti speciali; Mark Ulano, l'ingegnere del suono, Premio Oscar per "Titanic"; Rob Bredow, artista degli effetti visivi per "Solo: A Star Wars Story"; Danielle Feinberg, direttrice della fotografia per "Brave" e "Coco"; Pierre Perifel, il regista di "The Bad Guys"; Robert Zemeckis e Henry Selick in live streaming.
    "Potrebbe ormai sembrare un cliché, ma è la pura verità che ogni anno il programma di View Conference si ripresenta più ricco e perfezionato. Il livello dei relatori di quest'anno è eguagliato solo dal loro entusiasmo nell'essere qui, e dalla consapevolezza dell'importanza di questo poter esserci. Dopo l'incubo del COVID, è meraviglioso sapere che la maggior parte dei nostri relatori sarà con noi di persona" spiega Maria Elena Gutierrez, ceo di View Conference (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie