Camilleri: cordoglio Mattarella e Conte

Sui social anche l'addio di Salvini e Di Maio

(ANSA) - ROMA, 17 LUG - "Le traduzioni teatrali e televisive delle sue opere hanno conferito ulteriori dimensioni al suo patrimonio letterario, avvicinando, inoltre, al mondo dei libri un grande numero di persone". Lo ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato alla famiglia Camilleri. Sui social il cordoglio del premier Giuseppe Conte: "Se ne è andato Andrea Camilleri, maestro di ironia e di saggezza. Con inesauribile vena creativa ci ha raccontato la sua Sicilia e il suo ricco mondo di fantasia. Perdiamo uno scrittore, un intellettuale che ha saputo parlare a tutti".
    "Addio ad Andrea Camilleri, papà di Montalbano e narratore instancabile della sua Sicilia" scrive Matteo Salvini. Per Luigi Di Maio è "una triste notizia per la Sicilia, che perde un suo figlio, e per l'Italia, che vede andarsene un suo magnifico maestro di vita. Addio Andrea Camilleri, ci mancherai".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA