Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Da Didone a Pandora, il mito torna attuale

Da Didone a Pandora, il mito torna attuale

Rivisitazioni e letture inedite ma anche spunti per nuove storie

(di Marzia Apice) (ANSA) - ROMA, 14 FEB - Ci sono storie immortali, che si tramandano di bocca in bocca e di libro in libro, e che non smettono mai di regalare rivelazioni e 'nuove' verità, a seconda della prospettiva da cui si guardano. Accade con i miti più antichi e celebri, che alcuni scrittori hanno ora scelto di rivisitare, per offrirne una lettura inedita e coglierne le ragioni più profonde, oppure per creare nuove, appassionanti storie. Sarà in libreria con Solferino dal 17 febbraio "L'Eneide di Didone" (pp.272, 16.50 euro) di Marilù Oliva, che rievoca e reinterpreta il mito raccontato da Virgilio, attraverso la voce della sua appassionata, coraggiosa e disperata eroina protagonista. Dopo "L'Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre", edito nel 2020 sempre da Solferino, in cui le avventure di Ulisse sono narrate da varie protagoniste (ribaltando quindi la prospettiva unica del maschile nella polifonia del femminile), Oliva prosegue con le sue incursioni nel passato e questa volta dà alla regina cartaginese la possibilità di raccontare la "sua" versione della storia, chiarendo tutto ciò che si cela dietro alla partenza di Enea da Cartagine e al suo viaggio verso la penisola italica, che portò alla fondazione di Roma. "Arianna" (pp.368, 18 euro. Traduzione di Ginevra Lamberti) di Jennifer Saint, dal 3 febbraio in libreria con Sonzogno, è un'originale narrazione capace di riattualizzare la ben nota vicenda del mito attraverso un punto di vista squisitamente femminile. La famosa storia del Minotauro, della fuga di Teseo, dell'incontro con Dioniso e degli amori tormentati di Fedra e Arianna diventa contemporanea, grazie al talento dell'autrice nel delineare un'eroina indimenticabile, capace di scelte coraggiose in un mondo in cui le donne non sono altro che pedine su una scacchiera dominata dagli uomini e dagli dei. Susan Stokes-Chapman si serve invece del mito greco per dare vita a un avvincente mistery: pubblicato a gennaio in Italia da Neri Pozza, "Pandora" (pp.352, 19 euro) è un romanzo ambientato nella Londra del 1799 e racconta la vicenda di una giovane rimasta sola dopo la morte dei genitori che sogna di diventare un'artista orafa e si imbatte in qualcosa che cambierà per sempre la sua vita. Rievocando il mito antico, l'autrice costruisce una trama appassionante, restituendo in ogni dettaglio lo spirito di un'epoca ricca di fascino come quella della Londra georgiana e di una storia fatta d'amore e di inganni, di segreti e di speranze. E' uscito per Longanesi a ottobre 2021 il divertente libro "I grandi miti classici riveduti e scorretti. 30 storie di dei ed eroi sui quali non ci hanno detto proprio tutto" (pp.272, 15.90 euro), presentato dalla pagina Facebook Se i social network fossero sempre esistiti (di Francesco Dominelli e Alessandro Locatelli): dopo aver affrontato Dante ne "La Divina Commedia riveduta e scorretta", gli autori affrontano ora le avventure di dei ed eroi per raccontarle in modo "scorretto" e mostrare tutte le debolezze "umane" di questi mitici protagonisti - dalle infinite scappatelle di Zeus (che genera uno "squadrone" di figli pazzi e sadici) al primo concorso di bellezza sull'Olimpo, nel quale gareggiano le agguerrite Afrodite, Era o Artemide - garantendo ai ragazzi delle scuole (ma anche agli adulti) grande ironia e tante risate, oltre a un'efficace divulgazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        Ultima ora




        Modifica consenso Cookie