Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Con proventi libro Gassmann piantumazione alberi a Taranto

Con proventi libro Gassmann piantumazione alberi a Taranto

'Io e i GreenHeroes' punta a promuovere tutela dell'ecosistema

 I proventi del libro di Alessandro Gassmann, "Io e i GreenHeroes" (edizioni Piemme), il cui curatore è l'autore e scrittore Lorenzo Laporta, saranno devoluti ad attività di piantumazione di alberi solidali. La prima donazione partirà a Taranto. E' un progetto che vede la collaborazione di Ortofrutteto Solidale Diffuso, una realtà che ha sposato la mission del volume di Gassmann: un diario di impegno civico che punta a promuovere la tutela dell'ecosistema.
    A renderlo noto è proprio il curatore Lorenzo Laporta tarantino, spiegando che per l'iniziativa saranno utilizzati i ricavi delle vendite e anche parte dei ricavi dei diritti d'autore. "Mi sembra doveroso dare il mio contributo - osserva Laporta - alla terra che vivo tutti i giorni e che ha bisogno di promuovere la sua bellezza. Ad Alessandro ho raccontato di Taranto e lui si è detto entusiasta di partire proprio da qui per le donazioni di questi alberi. Inoltre mi ha espresso la volontà, appena possibile, di essere qui in città".
    Nella sua carriera letteraria, Lorenzo Laporta, classe 1981, ha vinto il premio Pirandello e alcune sue poesie sono state pubblicate nell'antologia "La Vallisa". Nel 2017 il successo del romanzo "Ikkos - L'Atleta di Taranto" (Mandese). Negli ultimi anni sono arrivate le collaborazioni, come agente, consulente e curatore, di Raoul Bova per il libro "Le regole dell'acqua" (Rizzoli), "L'impossibile non esiste" di Fabio Basile (Giunti), "Un posto tutto mio" (Sonzogno) romanzo dell'attrice e conduttrice tv Rocío Munoz Morales, "L'ho fatto per te" (Giunti) biografia di Eleonora Pedron. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        Ultima ora




        Modifica consenso Cookie