Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Poesia
  5. Poesia, Andrea Molesini salta la barricata e diventa editore

Poesia, Andrea Molesini salta la barricata e diventa editore

Opere di grandi autori affiancate a quelle di esordienti

(ANSA) - TRIESTE, 24 OTT - Controtendenza, lo scrittore Andrea Molesini salta la barricata e diventa editore. Non di opere di grido, di sicura vendita, ma di poesia, come riporta il corollario della ragione sociale: Molesini Editore Venezia, casa editrice di poesia fondata e diretta dallo scrittore, traduttore e poeta Andrea Molesini. L'ambizione è alta: rivitalizzare il ruolo della poesia, e della riflessione sulla poesia, nella vita letteraria italiana.
    E da uomo colto, Molesini si è calato nel mondo latino per scovare le parole adatte alla casa, trovandole in Marco Pollione Vitruvio: Utilitas (utilità nella funzione), Firmitas (solidità in statica e materiali), Venustas (venustà, bellezza, estetica).
    "Oggi abbiamo bisogno più che mai di poesia, io credo che offrendo libri di grande qualità, dove pensiero e forma si stringono insieme per disturbare significati, vivificare il linguaggio, il 'mercato' risponderà", spiega il Molesini editore.
    Le uscite per il 2022 saranno cinque; nel 2023 saranno dieci, affiancando grandi autori (da Fernando Pessoa a Angelus Silesius) a esordienti italiani e stranieri, ad autori ingiustamente dimenticati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie