Festival: Quartieri di vita da Pina Bausch al teatro sociale

22 novembre il via al Madre. 12 compagnie, direttore Cappuccio

(ANSA) - NAPOLI, 19 NOV - Dall'omaggio a Pina Bausch , al teatro sociale: torna da novembre a marzo 'Quartieri di vita', il festival diretto da Ruggero Cappuccio, realizzato con il sostegno della Regione Campania dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Alessandro Barbano. La rassegna, puntando sulla formazione, si propone di sostenere le realtà teatrali che da anni orientano il proprio lavoro a supporto delle fasce deboli.
    Al via dal 22 novembre, fino al 6 gennaio, con 'Ensembles' videoinstallazione al Madre (presidente della Fondazione Donnaregina, Laura Valente) sul Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch, a dieci anni dalla scomparsa Dal 20 dicembre al 5 gennaio per i visitatori mini-workshop condotti dalla coreografa Marigia Maggipinto. Il 14 e il 15 dicembre debutto assoluto al Teatro San Ferdinando di Napoli di 'Another round for five' di Cristiana Morganti (progetti con Goethe-Institut di Napoli e Ministero Federale degli Affari Esteri -Berlino).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA