Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Ciak a Roma per serie Sky Non Ci resta che il crimine 1970

Ciak a Roma per serie Sky Non Ci resta che il crimine 1970

Con Giallini, G. Tognazzi, Morelli. Da trilogia M. Bruno

Sky annuncia una nuova serie dalla fortunata trilogia di Massimiliano Bruno: prodotta da Sky Studios e da Federica e Paola Lucisano per Italian International Film, NON CI RESTA CHE IL CRIMINE - 1970 sarà il sequel in 6 episodi della saga sui viaggi nel tempo iniziata con Non Ci Resta Che Il Crimine e proseguita con Ritorno Al Crimine e C'era Una Volta Il Crimine. Le riprese sono in corso a Roma e si protrarranno fino a fine anno. La serie Sky Original sarà disponibile in esclusiva su Sky e su NOW nel 2023.
    Dal set romano arriva la prima, ironica clip di backstage, con i protagonisti della trilogia cinematografica Marco Giallini, Gian Marco Tognazzi, Giampaolo Morelli e Massimiliano Bruno - che torna dietro la macchina da presa stavolta affiancato da Alessio Maria Federici - di nuovo sul set per le riprese della serie TV.
    A loro si aggiunge, fra gli altri, Maurizio Lastrico in un ruolo del tutto nuovo.
    Non ci resta che il crimine - 1970 è scritta da Massimiliano Bruno, Andrea Bassi, Gianluca Bernardini, Herbert Simone Paragnani.
    La serie trasporterà la sua sgangherata banda di protagonisti negli anni '70, fra gli ambienti della sinistra giovanile e quelli della destra eversiva del golpe Borghese. Moreno (Marco Giallini), Giuseppe (Gianmarco Tognazzi) e Claudio (Giampaolo Morelli) si trovano di nuovo riuniti, stavolta per un'avventura nel 1970. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie