Il vampiro di Twilight racconta l'amore

Esce 'Midnight Sun' della Meyer con voce di Edward Cullen

 STEPHENIE MEYER, MIDNIGHT SUN (FAZI, PP 782, EURO 20). L'amore raccontato dal punto di vista di un vampiro. Ma non di un vampiro qualunque, bensì dalla voce di Edward Cullen al quale milioni di fan si sono affezionati in Twilight, la saga-fenomeno in quattro volumi di Stephenie Meyer che nel mondo ha venduto 160 milioni di copie, di cui 5 milioni in Italia, è stata tradotta in 37 Paesi e portata con successo sul grande schermo.
    A oltre dieci anni dall'uscita del primo volume della tetralogia, arriva il 24 settembre in Italia per Fazi editore l'attesissimo 'Midnight Sun' e questa volta non è l'umana Bella Swan a parlarci della tormentata passione con Edward, ma l'amato vampiro.
    In quasi 800 pagine, tradotte da Donatella Rizzati, Michele Zurlo, Valentina Niccoli e Alessandro Ciappa, che escono in Italia con una prima tiratura di 100 mila copie, dopo il successo negli Usa, dove il nuovo libro della romantica saga fantasy è uscito il 4 agosto e ha già venduto oltre 1 milione di copie, la Meyer si addentra nelle emozioni e nei pensieri di Edward. E la storia prende una svolta decisamente più dark richiamata nella copertina a sfondo nero anche se nel frontespizio c'è la fotografia di un innocente e dolce dettaglio di Amore e Psiche di Antonio Canova.
    Il vampiro buono sa che innamorandosi dell'affascinante e misteriosa Bella mette a rischio la sua esistenza, non vuole essere il "carnefice scelto dal destino per porre termine alla sua esistenza", si sente in colpa, è dispiaciuto per i suoi stupidi errori e per il suo egoismo, vorrebbe sognare come lei, ma non può farlo. La guarda mentre si agita nel sonno sussurrando il suo nome e, senza sapere che il vampiro è lì, è come se avvertisse la sua presenza. E' un Edward inaspettato, con pensieri più cupi, ansioso come non si sarebbe potuto immaginare quello che troviamo in 'Midnight Sun' a cui la scrittrice americana aveva cominciato a lavorare nel 2008 ma, alcuni capitoli trafugati erano finiti illegalmente online e a quel punto la pubblicazione era stata posticipata "a data da destinarsi".
    "Spero che questo libro dia ai miei lettori la possibilità di vivere per un po' in un mondo immaginario. Non posso dire quanto apprezzo la pazienza dei miei lettori e il loro supporto durante gli anni che mi ci sono voluti per finire Midnight Sun" dice la scrittrice, 46 anni, che vive in Arizona con il marito e i tre figli. "Per piacere, scrivete il vostro nome nella riga qui sotto e datevi il cinque" afferma rivolgendosi ai tanti lettori nei ringraziamenti alla fine del romanzo.
    La lunga attesa è finita e le sorprese non mancano nei tanti flashback in cui scopriamo molti tasselli del passato della vita di Edward combattuto fra il desiderio che Bella accetti i suoi avvertimenti e quello di riuscire a trattenerli. E quando la ragazza lo guarda, piena di stupore, deve, all'inizio, distogliere lo sguardo. L'incontro con Bella è per il bellissimo vampiro la cosa più spaventosa che gli sia successa nella sua lunga vita e la sfida più difficile. C'è anche il racconto del loro primo bacio che è come una combustione per Edward, come se "un nuovo sole stesse esplodendo nel punto esatto in cui le nostre bocche si erano incontrate" dice. Una luce folgorante che illumina l'amore immortale di cui non mancano anche anche i tormenti in questo quinto romanzo della saga da cui sono stati tratti cinque film (il quarto romanzo è stato diviso in due parti) con Robert Pattinson (Edward) e Kristen Stewart (Bella), di cui la scrittrice è tra i produttori e che hanno incassato complessivamente nel mondo oltre 3 miliardi e 300 milioni di dollari. E anche 'Midnight Sun' ha tutte le carte in regola per approdare sul grande schermo e non si sa tra quanto tempo ma la saga non sembra finita qui. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie