Expo 2020: Fondi, pronto progetto padiglione Italia a Dubai

Vice commissario generale a Blue Sea Land,accordo tra Paesi Iora

Si è aperta stamani a Mazara del Vallo la sessione più attesa di Blue Sea Land, la manifestazione organizzata dal Distretto della Pesca e Crescita Blu: quella dedicata all'Expo di Dubai 2020 con il focus sulla cooperazione tra i paesi IORA, il cosiddetto Indian Ocean Rim che raggruppa 18 paesi rivieraschi e quelli del Mediterraneo. "Questa di Mazara del Vallo - ha spiegato Marcello Fondi, vice commissario generale per l'Expo di Dubai - è una tappa di avvicinamento, che vede gettare le basi tra i paesi dell'area Mediterranea, quelli del mar Rosso e dell'Oceano Indiano. Domani a Matera il grande evento: il ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio presenterà il progetto di partecipazione dell'Italia a Expo 2020 Dubai, sarà svelato il disegno dell'architettura del padiglione Italia. In questa occasione il ministro Di Maio illustrerà nei dettagli le modalità della nostra partecipazione ad Expo insieme al ministro degli Affari Esteri degli Emirati Arabi Uniti che è appena arrivato in Italia". Gli asset tematici del padiglione Italiano di Expo Dubai, si è appreso nel corso dell'incontro, saranno il viaggio per mare, la cultura identitaria italiana e le eccellenze nazionali nella blu economy, l' economia sostenibile della pesca, della lotta alla plastica e dell'acquacoltura del futuro per l'alimentazione del pianeta sempre più esposto ai disastri ambientali causati dal cambiamento climatico. Temi che Blu Sea Land mette al centro dei suoi incontri ormai da otto edizioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia

Ultima ora


Vai al sito: Who's Who