Borsa: Europa riduce il calo

Su listini pesano energia e finanziari,Piazza Affari la peggiore

(ANSA) - MILANO, 3 APR - Le Borse europee riducono in calo in attesa dell'avvio di Wall Street dove i future sono negativi.
    Sui mercati pesa l'incertezza sui danni subiti dall'economia globale a causa della pandemia del coronavirus. Sullo sfondo resta il prezzo del petrolio in altalena che affossa il comparto dell'energia (-2,4%).
    L'indice d'area Stoxx 600 cede lo 0,7%. Marciano in terreno negativo Milano (-1,5%), Londra (-1%), Parigi (-0,9%) e Francoforte (-0,3%). In controtendenza Madrid (+0,22%). Ad appesantire i listini anche le banche (-1,2%) e le assicurazioni (-4%).
    A Piazza Affari soffrono Ferrari (-4,8%) e Azimut (-4,4%).
    Male anche Eni (-3,9%) e Snam (-3,8%). In calo Unipol (-3,3%), dopo lo stop al dividendo. Tra le banche Unicredi (-2,9%), Intesa (-2,7%) e Banca Generali (-2%). In controtendenza Atlantia (+7%), Leonardo (+6%) e Nexi (+2%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie