L'Italia resta in deflazione, a luglio prezzi -0,4% annuo

Tasso acquisito -0,1%. Il carrello della spesa rallenta a +1,2%

L'Istat conferma la deflazione in Italia. A luglio l'indice dei prezzi al consumo registra un -0,4% su base annua e -0,2% su base mensile. E' la terza flessione consecutiva, che segue il -0,2% di giugno e maggio. I prezzi risultano in territorio negativo anche in termini congiunturali (-0,2%). L'inflazione acquisita per il 2020 è così al -0,1% per l'indice generale e +0,7% per la componente di fondo. Rallentano a luglio i prezzi del cosiddetto carrello della spesa, a +1,2%.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie