Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Pensioni:Maggi,ridurre tassazione previdenza complementare

Pensioni:Maggi,ridurre tassazione previdenza complementare

Assofondipensione, giovani penalizzati,aumentare adesioni

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - Campagne per il rilancio della previdenza complementare, soprattutto per avvicinare i giovani lavoratori, e la riduzione della tassazione sui rendimenti dei fondi pensione a beneficio di un incremento delle adesione. Il Presidente di Assofondipensione Giovanni Maggi, nella relazione all'assemblea annuale dei fondi pensioni negoziali, ha richiamato il regolatore politico sulla "necessità di un potenziamento non più differibile della previdenza complementare".
    In particolare, ha ricordato, ai 31 fondi pensione negoziali che fanno parte dell'Associazione sono iscritti 3,2 milioni di lavoratori, il patrimonio di risparmio previdenziale in gestione supera 63 miliardi di euro. Maggi ha chiesto la riduzione del prelievo fiscale sui rendimenti, che oggi è del 20%, "incentivando correttamente il risparmio previdenziale rispetto all'investimento finanziario puro". Ha sollecitato anche una generale semplificazione del meccanismo di tassazione previsto dalla normativa vigente e ha ribadito l'esigenza di maggiori incentivi fiscali per incoraggiare gli investimenti di lungo periodo dei fondi pensione nell'economia reale italiana, a supporto del sistema Paese.
    Inoltre, ha spiegato, rispetto al bacino potenziale dei lavoratori occupati, le adesioni ai fondi pensione, pur in crescita, rappresentano soltanto il 30%, con una maggiore concentrazione di aderenti nelle età centrali della carriera (34-54 anni) e una scarsa diffusione tra gli under 34.. "È necessario agire in fretta per incrementare le adesioni - ha affermato il Presidente di Assofondipensione - rafforzando il secondo pilastro pensionistico nel nostro Paese e per sostenere un sistema di welfare che dovrà essere sempre più sostenibile nel lungo periodo, soprattutto per le giovani generazioni, già penalizzate da carriere spesso discontinue e ritardati ingressi nel mercato del lavoro". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie