Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Europa sale, futures Usa positivi, Milano +0,6%

Borsa: Europa sale, futures Usa positivi, Milano +0,6%

Spread sopra quota 206 punti, acquisti su Tenaris e Banco Bpm

(ANSA) - MILANO, 12 AGO - Borse europee positive nell'ultima seduta prima della pausa di Ferragosto, valida in realtà solo per Piazza Affari. Lunedì prossimo sarà chiuso solo il listino milanese, mentre scambieranno regolarmente tutti gli altri in Asia e Pacifico, in Europa e negli Usa. Si muovono oggi all'unisono i vari listini del Vecchio Continente, con un rialzo dello 0,6%, dopo il Pil migliore delle stime nel Regno Unito in giugno. Senza sorprese l'inflazione in Francia, in lieve calo invece in Spagna. In crescita oltre le stime la produzione industriale dell'Ue (+2,4%) in giugno. Positivi i futures Usa in attesa degli indici sulla fiducia dei consumatori e delle imprese del Michighan. Poco mosso il greggio (Wti +0,14% a 94,45 dollari al barile), in calo il gas naturale (-1% a 206 euro al MWh) ad Amsterdam. Si mantiene sopra quota 206 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in crescita di 3,8 punti al 3,04%.
    Prosegue la corsa dei petroliferi Tenaris (+1,94%), TotalEnergies (+1,71%), Bp (+1,66%), Eni (+1,54%) e Shell (+1,67%). Prese di beneficio sul comparto dei microprocessori, con Ams-Osram (-1,79%) ed Stm (-1,15%), entrambe positive nella vigilia. Bene gli automobilistici Continental (+2%), Renault (+1,15%) e Stellantis (+0,9%) a differenza di Ferrari (-0,25%).
    Deboli i titoli della moda, da Puma (-0,91%) a Pandora (-0,8%), Moncler (-0,7%) ed Hermes (-0,4%). In luce i bancari, da Commerzbank (+2,81%) a Banco Bpm (+2,31%), di cui JpMorgan ha il 5,12% potenziale tramite derivati dallo scorso 3 agosto. Bene anche Barclays (+1,76%), NatWest (+1,64%) e SocGen (+1,43%).
    Seguono Unicredit (+1%) e Intesa (+0,5%), negativa invece Bper (-0,21%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie