Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Ambiente: con campagna Marevivo e Bat littering a -44%

Ambiente: con campagna Marevivo e Bat littering a -44%

Bilancio "Piccoli gesti, grandi crimini" a Barcolana di Trieste

(ANSA) - TRIESTE, 06 OTT - A Trieste, Pescara, Salerno, Viareggio e Pordenone nell'ultimo anno il fenomeno del 'littering' - la pratica di disseminare piccoli rifiuti nell'ambiente - si è ridotto in media del 44 percento grazie alla terza edizione della campagna di sensibilizzazione "Piccoli gesti, grandi crimini" di Marevivo e British American Tobacco (Bat) patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica. Il bilancio dell'iniziativa è stato presentato questo pomeriggio a Barcolana Sea Summit nell'ambito delle manifestazioni collaterali di Barcolana, la regata con il più alto numero di barche partecipanti al mondo, in programma nel golfo di Trieste domenica prossima.
    Dai soli mozziconi di sigaretta gettati a terra sono generati ogni anno 770 milioni di chili di rifiuti tossici, che rappresentano, secondo le stime dell'Unep (Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente), il 40 percento dei rifiuti complessivi nel Mediterraneo.
    La campagna "Piccoli gesti, grandi crimini" è stata articolata in sensibilizzazione e informazione e raccolta di dati sui suoi effetti, sia dal punto di vista quantitativo (tramite il monitoraggio satellitare di JustonEarth) che qualitativo (a cura dell'istituto di ricerca SWG e dalla start up RACHEL). L'obiettivo è fornire strumenti di policy alle amministrazioni locali e misurare gli effetti della campagna.
    Lo scopo primario della campagna per Marevivo è "lavorare sulla percezione collettiva del problema", l'entità del danno provocato spesso non è conosciuta, ha spiegato Raffaella Giugni, Responsabile Relazioni Istituzionali Marevivo. La campagna, ha sottolineato Roberta Palazzetti, Presidente e A.D. di Bat Italia ha avuto "un ruolo fondamentale nella agenda H-Esg" dell'azienda. "La campagna è ormai diventata una best practice a livello internazionale di Bat", ha concluso Palazzetti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie