Facebook: dem Camera Usa attacca, Libra come l'11 settembre

Secondo giornata audizioni, non dovrebbe essere lanciata

(ANSA) - NEW YORK, 17 LUG - Seconda giornata di audizioni al Congresso americano di Facebook su Libra. Dopo il Senato tocca ora alla Camera dar voce al suo scetticismo nei confronti della criptovaluta. Facebook ha "già fatto del male a molta gente" afferma la deputata democratica Maxine Waters. "Ha consentito alla Russia di manipolare gli elettori e mettere Trump alla Casa Bianca. E ora vuole creare la sua valuta?" aggiunge Waters. Rincara la dose l'altra democratica Carolyn Maloney: "Non ritengo che dovreste lanciare Libra perché la creazione di una nuova valuta è una delle funzioni chiave del governo" dice. Il democratico Brad Sherman paragona le potenziali conseguenze di Libra agli attacchi dell'11 settembre. "Ci hanno detto che l'innovazione è sempre positiva. La cosa più innovativa che è accaduta in questo secolo è quando a Osama bin Laden è venuta l'idea di far schiantare due aerei contro le Torri Gemelle. Questa è stata l'innovazione più importante" mette in evidenza Sherman, secondo il quale Libra comunque potrebbe metter in pericolo gli americani addirittura più degli attacchi del 2001. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who