Da idroponica a tacchi 4.0, top pmi rosa

Le 6 finaliste del Gammadonna edizione 2019

(ANSA) - ROMA, 12 NOV - Dall'idroponica di nuova generazione ai tacchi '4.0', alla realtà aumentata, alle camerette per bambini, a soluzioni di ingegneria, ai veicoli per il futuro.
    Sono 6 le finaliste dell'edizione 2019 del Premio GammaDonna, dedicato alle novità più rappresentative della vitalità imprenditoriale femminile nel paese.
    I premi saranno assegnati durante ConneXions for Growth: l'incontro sull'imprenditoria innovativa giovanile e femminile venerdì a Milano organizzato in collaborazione con il Mise e la Commissione europea.
    Le 6 storie imprenditoriali finaliste, tra le quali verrà proclamata la vincitrice sono quelle di Giorgia Pontetti di Ferrari Farm - Rieti; Sonja Blanc di Sireg Geotech - Arcore, Silvia Paganini di Tacchificio Villa Cortese - Milano, Martina Cusano di Mukako - Milano, Antonella D'Ercole di Lucana Sistemi di Matera, Massimiliana Carello di BeonD - Torino.
    Durante l'evento saranno anche consegnati due riconoscimenti speciali a Federica Agostini e Cecilia Nostro rispettivamente, fondatrice di Vagamè (che ha inventato l'abito trasformabile in un'ottica di "economia circolare", a basso impatto ambientale e polifunzionale) e, Cofounder di Friendz, la piattaforma social che permette a chiunque di trasformarsi in testimonial retribuito di un brand.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who