Confesercenti, a rischio 60 mila posti

Pericolo chiusura per 15 mila imprese, -3,9 miliardi di consumi

(ANSA) - ROMA, 25 FEB - L'emergenza da coronavirus rischia di avere un impatto elevatissimo sull'economia pari ad una perdita di circa 3,9 miliardi di consumi. E' il calcolo di Confesercenti che parla di "una stima conservativa, basata sull'ipotesi di una crisi limitata". La frenata dei consumi, afferma l'associazione in vista del vertice previsto per oggi pomeriggio al Mise, avrà conseguenze pesanti sul tessuto imprenditoriale: potrebbe portare alla chiusura di circa 15 mila piccole imprese in tutti i settori, dalla ristorazione alla ricettività, passando per il settore distributivo ed i servizi.
    L'impatto sull'occupazione potrebbe superare i 60mila posti di lavoro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      BANCA IFIS
      Vai alla rubrica: PMI



      Modifica consenso Cookie