Istat: produzione costruzione ferma a luglio, su anno +0,8%

Il congiunturale non va ancora oltre lo 0,1%,ma recupera su 2018

(ANSA) - ROMA, 19 SET - A luglio la produzione nelle costruzioni resta sostanzialmente ferma su base mensile, segnando un aumento dello 0,1%, come già era accaduto a giungo.
    Lo comunica l'Istat parlando di "un contenuto aumento congiunturale". Su base annua l'indice corretto per gli effetti di calendario - i giorni lavorativi sono stati 23, contro i 22 di luglio 2018 - sale dello 0,8% (il grezzo +4,3%). Il confronto con i primi sette mesi dello scorso anno fa invece registrare un rialzo del 3,2%.
    "I dati di giugno e luglio confermano il quadro di sostanziale stazionarietà che contraddistingue l'evoluzione dell'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni a partire da maggio 2019, spiega l'Istat nel suo commento, notando un "rallentamento" della dinamica, anche tendenziale, rispetto ai primi mesi dell'anno. Comunque, nel complesso dei primi sette mesi dell'anno, è confermata "la tendenza al recupero in atto dall'inizio del 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie