Casa: mercato +9,8% in 2019, traina la Lombardia (+13,3%)

Scenari Immobiliari, 153.000 transazioni su 670.000 in Italia

(ANSA) - MILANO, 16 DIC - Il mercato immobiliare della Lombardia resta anche nel 2019 il più dinamico in Italia: +13,3% contro il +9,8% della media nazionale. Cresce più di Veneto (+12,5%), Emilia Romagna (+11,6%) e Lazio (+10,7%). Un trend previsto in aumento anche nel 2020: 14,4% (a fronte di una crescita nazionale del 9,1%), superando Lazio (+10,3%) e Piemonte (+10%). Sono dati del Rapporto 2019 sul mercato immobiliare della Lombardia, che Scenari Immobiliari con Casa.it ha presentato a Milano.
    Le compravendite di immobili residenziali sul mercato lombardo, a fine 2019, sono stimate in 153.000, pari a quasi il 23% del totale nazionale, quantificabile in 670.000. I valori medi del comparto residenziale registrati in Lombardia nell'anno confermano la buona salute del settore, con un incremento di circa un punto e mezzo percentuale. "Lo stato del mercato immobiliare lombardo - ha dichiarato Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari - è frutto della capacità della regione di trovare nuovi stimoli e opportunità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie