Mondo

Canada: la Chiesa cattolica chiede scusa per gli abusi sui nativi

Dopo lo scandalo che ha coinvolto nel passato diversi collegi

La Chiesa cattolica del Canada ha chiesto scusa per gli abusi subiti nei decenni passati dai nativi nelle proprie scuole e collegi. Una vicenda che il premier Justin Trudeau aveva definito vergognosa chiedendo proprio le scuse dei vertici della Chiesa.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie