Cina a Gb, basta interferenze su HK

Pechino contro le critiche alla legge sulla sicurezza nazionale

(ANSA) - PECHINO, 3 GIU - La Cina ha messo in guardia la Gran Bretagna chiedendo di fermare le interferenze sugli affari di Hong Kong, che potrebbero al contrario "ritorcersi contro". Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, commentando le critiche di Londra all'imposizione della legge sulla sicurezza nazionale per l'ex colonia, ha detto di consigliare "alla Gran Bretagna di allontanarsi dal ciglio del burrone, di abbandonare la mentalità da Guerra Fredda e coloniale, e di riconoscere e rispettare il fatto che Hong Kong sia stata restituita".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie