Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Auto: Cina, richiamati 8,73 mln di veicoli nel 2021

84% per difetti nei motori e in componenti elettriche

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 20 GEN - La Cina ha emesso 232 richiami nel settore automobilistico che hanno coinvolto 8,73 milioni di veicoli nel 2021, come riferito dalla State Administration for Market Regulation (Samr) oggi.
    Il numero di veicoli richiamati è aumentato del 29% anno su anno, ha precisato Wang Yunsong, funzionario della Samr, in una conferenza stampa.
    Tra questi, circa l'84% è stato richiamato a causa di difetti nei motori e nelle componenti elettriche ed elettroniche. Circa l'85% del totale ha subito il richiamo per motivi di progettazione e il restante 15% per motivi di produzione, secondo Wang.
    Alla fine dello scorso anno, la Cina vantava 7,84 milioni di veicoli a nuova energia (Nev), pari al 2,6% dei veicoli totali, e di questi, ne sono stati richiamati 1,98 milioni.
    Il Paese ha istituito un sistema per la segnalazione di incidenti dei Nev e si impegnerà sempre di più per rafforzare la ricerca tecnica in materia di sicurezza. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie