Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: dimezzare ozono per maggiori raccolti di grano

Studio condotto su circa 3.000 località asiatiche

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 11 FEB - Dei ricercatori cinesi hanno scoperto che dimezzare la dose di ozono potrebbe far aumentare i raccolti del grano di oltre il 20%.
    Questo quanto si evince oggi dallo Science and Technology Daily.
    Secondo il rapporto, la crescente concentrazione dell'inquinamento da ozono superficiale ostacola la crescita delle colture e ne riduce i raccolti.
    I ricercatori della Nanjing University of Information Science and Technology hanno lavorato in collaborazione con altre nove istituzioni per valutare la perdita di raccolto nelle coltivazioni di riso, grano e mais a causa dell'ozono, combinando gli esperimenti sull'innalzamento dei livelli di ozono in Asia e il monitoraggio dell'aria in circa 3.000 località in Cina, Giappone e Repubblica di Corea.
    Secondo un recente articolo di ricerca pubblicato sulla rivista Nature Food, gli esperti hanno scoperto che la perdita totale annua di produzione agricola indotta dall'ozono è stimata a 63 miliardi di dollari nell'Asia orientale.
    Nello specifico, i raccolti di grano, riso e mais in Cina potrebbero essere migliorati rispettivamente del 21%, del 10% e del 4% se l'ozono venisse dimezzato tramite misure di riduzione delle emissioni.
    I ricercatori hanno suggerito di intraprendere azioni di mitigazione per il controllo delle emissioni di ozono e adottare misure agronomiche adattive contro l'aumento dei livelli di ozono superficiale nell'Asia orientale. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie