Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: approvazione condizionata farmaco anti-Covid

Nuova cura con Paxlovid prodotta da Pfizer

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 12 FEB - L'autorità regolatoria cinese per i farmaci ha concesso ieri l'approvazione condizionata per le importazioni della pillola anti-Covid Paxlovid prodotta da Pfizer.
    Si tratta di un farmaco orale a piccole molecole, un pacchetto che combina le compresse antivirali nirmatrelvir e ritonavir, pensato per gli adulti che stanno mostrando sintomi da lievi a moderati di Covid-19 e che di conseguenza hanno un rischio più elevato di sviluppare una forma più grave della malattia, stando alla National Medical Products Administration.
    La nuova pillola può essere somministrata ad esempio a pazienti in età avanzata o con patologie renali croniche, con diabete, ma anche con malattie cardiovascolari e polmonari croniche.
    L'amministrazione ha precisato che i pazienti sono tenuti ad assumere il farmaco come da prescrizione medica e a prestare molta attenzione alle interazioni farmacologiche.
    La National Medical Products Administration ha infine richiesto al titolare dell'autorizzazione alla commercializzazione del farmaco di continuare il proprio lavoro di ricerca pertinente, oltre che di soddisfare i requisiti entro i limiti temporali specificati e di presentare tempestivamente i risultati ottenuti dalla ricerca. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie