Msf, bimbo morto in campo Moria a Lesbo

'In 15 mila intrappolati in quell'inferno, 5.000 i minori'

(ANSA) - ROMA, 16 NOV - "L'ospedale di Lesbo ci ha confermato che un bambino di 9 mesi è morto alcuni giorni fa per una grave disidratazione nel campo di Moria, in Grecia. Siamo devastati da questa nuova tragedia". Lo scrive su Twitter l'ong Medici senza Frontiere (Msf) che in un altro tweet denuncia "le terribili condizioni di vita e la mancanza di cure adeguate" nel centro per migranti sull'isola greca.
    "Oggi ci sono oltre 15.000 persone intrappolate nel campo di Moria, tra cui 5.000 minori. Dovrebbero essere allontanati da questo inferno ORA", conclude Msf.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA