Sciopero metro, 600km ingorghi a Parigi

Traffico record nella capitale dopo lo stop di treni e metro

(ANSA) - PARIGI, 6 DIC - Traffico monstre tra Parigi e il suo hinterland nel secondo giorno di sciopero indetto dai sindacati del trasporto pubblico, a cominciare da quelli della Sncf (treni) e Ratp (bus e metropolitane) contro la riforma delle pensioni voluta dal presidente Emmanuel Macron. Secondo il sito di informazione stradale Sytadin, intorno alle 18:00, erano quasi 600 i chilometri di code ed ingorghi, un dato ben al di sopra della media (450 km)per quella che nella capitale di Francia viene considerata come l'ora di punta. I sindacati hanno già fatto sapere che lo sciopero dei trasporti si protrarrà anche nei prossimi giorni, secondo indiscrezioni assolutamente non confermate forse fino a giovedì, mentre c'è chi vorrebbe protrarlo addirittura fino a Natale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA