Hong Kong: Johnson evoca visti a pioggia

Per offrire strada verso cittadinanza Gb a 2,85 milioni persone

(ANSA) - LONDRA, 3 GIU - Boris Johnson alza la posta nella sfida alla Cina in risposta all'imposizione di una legge sulla sicurezza a Hong Kong. Il premier britannico promette di offrire visti facilitati per il Regno ai 2,85 milioni di cittadini della ex colonia, aprendo a tutti la "strada per la cittadinanza". Si tratta "del più grande cambiamento" nel sistema dei visti nella storia, scrive Johnson sul Times. Finora il governo Tory si era limitato a evocare un percorso facilitato limitato ai 300.000 abitanti di Hong Kong già in possesso d'un documento britannico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie