Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Canada: altre 54 tombe nativi scoperte in ex scuole cattoliche

Canada: altre 54 tombe nativi scoperte in ex scuole cattoliche

Nella provincia del Saskatchewan

Altre 54 tombe di nativi sono state scoperte nei siti di due ex scuole cattoliche nella provincia canadese del Saskatchewan. E' quanto afferma la comunità indigena locale, scrive la Bbc online.
    La Keeseekoose First Nation ha detto che le tombe sono state trovate vicino a quelle che una volta erano 'scuole residenziali' (collegi per gli indigeni canadesi) di Fort Pelly e St Phillip. Si tratta dell'ultima scoperta di una serie che ha innescato un dibattito nazionale sul sistema scolastico residenziale in Canada. Le indagini scattate in tutto il Paese hanno rivelato l'esistenza di oltre 1.100 tombe dalla scorsa primavera. Poche settimane fa, la comunità dei nativi, Williams Lake First Nation, ha annunciato di aver trovato altre 93 tombe non contrassegnate sul terreno della St Joseph Mission, un'ex scuola residenziale.
    Questi collegi 'obbligatori' finanziati dal governo facevano parte di una politica che aveva lo scopo di assorbire i bambini indigeni e distruggere la loro cultura e lingua. Circa 150.000 bambini nativi furono sottratti alle loro famiglie durante quel periodo, ai primi del '900, e collocati in queste scuole.
    I sopravvissuti hanno da tempo raccontato che i bambini morti nelle scuole nel tentativo di fuggire venivano seppelliti in appezzamenti non contrassegnati, ora scoperti in tutto il Paese.

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie